Ftse Mib: l’outlook di oggi e delle prossime sedute

5 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(WSI) – Nella seduta di ieri, dopo un’apertura a 21455 ed un massimo a 21490, sono riprese le vendite che hanno spinto le quotazioni al di sotto di 21260 fino a testare puntualmente il supporto a 21110. Da tale livello sono ripresi gli acquisti, che hanno portato le quotazioni a toccare un nuovo massimo di periodo a 21700, per poi retrocedere e chiudere in territorio leggermente negativo. Si è trattato di una seduta di assestamento dopo lo strappo rialzista di lunedì.

Per la seduta odierna: il tono rimane laterale. Un segnale di rinnovata debolezza si avrebbe sotto 21315, con conferma sotto 21260 (poco probabile), per un nuovo test dei minimi a 21110. Il superamento di 21590 riproporrebbe il test dei massimi di ieri a 21700, il cui superamento (prematuro) è necessario per avere un segnale rialzista affidabile.

Per le prossime sedute: il derivato si è portato al test della parte alta dell’ampio trading range compreso tra i minimi del 07 maggio (ritestati il 25 maggio e l’8 giugno) in area 19000/18800 ed i massimi del 21 giugno (ritestati il 14 luglio) in area 21000/115, riuscendo a rompere al rialzo (nuovo massimo 21700 il 04 agosto).

Ciò fornisce un segnale rialzista convincente per le prossime settimane, con obiettivo 22000 e quindi 22500. Perdita di spinta al di sotto di 21100 e rinnovata debolezza sotto 20760. Le vendite riprenderebbero alla rottura di 20000 (poco probabile), con obiettivo 18800-19000 e quindi la parte bassa delcanale indicato.

Copyright © Analisi Tecnica Gruppo Banca Sella per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved.

*Questo documento e’ stato preparato da Gruppo Banca Sella ed e’ rivolto esclusivamente ad investitori istituzionali ovvero ad operatori qualificati, così come definiti nell’art. 31 del Regolamento Consob n° 11522 del 1° luglio 1998 e successive modifiche ed integrazioni. Le analisi qui pubblicate non implicano responsabilita’ alcuna per Wall Street Italia, che notoriamente non svolge alcuna attivita’ di trading e pubblica tali indicazioni a puro scopo informativo. Si prega di leggere, a questo proposito, il disclaimer ufficiale di WSI.