Ft: Italia in ripresa, spera nel miglior risultato da inizio crisi

8 Agosto 2017, di Mariangela Tessa

“L’Italia spera nel miglior risultato economico dall’inizio della crisi”. È quanto sottolinea il Financial Times in un’articolo pubblicato oggi in cui si legge: “Una serie di dati confortanti ha rafforzato la fiducia in Italia nella ripresa dell’economia”. E questo, aggiunge, ha portato “del sollievo al Governo di centrosinistra guidato da Paolo Gentiloni”.

La prossima settimana, ricorda Ft, verranno annunciati i dati relativi al Pil:

“gli economisti si aspettano una crescita dello 0,2%, rispetto allo 0,4% del primo trimestre. Questo riporterebbe la terza economia europea sulla strada giusta per la sua migliore performance dall’inizio della crisi”

Il quotidiano britannico ricorda, a questo proposito, che l’ Fmi il mese scorso ha rialzato le stime di crescita per l’Italia all’1,3% nel 2017”.

“Non sono sicura che questa possa definirsi una overperformance. Di sicuro il paese sta beneficiando di un miglioramento della congiuntura esterna” ha spiegato Loredana Federico, capo economista di UniCredit.

Si legge ancora nell’articolo:

“Il miglioramento del clima economico aiuta il governo  Gentiloni in un’estate difficile a causa della crisi migratoria nel Mediterraneo centrale, in vista delle elezioni generali previste all’inizio del prossimo anno”.

Tra gli esperti resta comunque il timore  paura che il ritmo di crescita sperimentato nel 2017 non sarà mantenuto nei prossimi anni.

“Con il ciclo economico che sta raggiungendo il picco e l’euro che si rafforza, sembra improbabile che si possa andare oltre questo livello”, ha detto Daniele Antonucci, economista a Morgan Stanley a Londra.

“L’Italia sta crescendo grazie anche recupero dell’eurozona, ma questo non significa che le fragilità del paese siano superate” ha concluso Marcello Messori, professore di economia dell’Università Luiss di Roma.