Fraunhofer apre un Centro per materiali organici e apparecchi elettronici a Dresda

30 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

La Fraunhofer-Gesellschaft ha aperto il suo “Centro per i materiali organici e gli apparecchi elettronici di Dresda “(COMEDD), che ha come scopo lo sviluppo di processi per semiconduttori organici quali i diodi organici ad emissione luminosa (OLED) e le cellule solari organiche.

La signora Schavan, Ministro della ricerca, ha espresso la sua ammirazione per la struttura innovativa del centro, affermando: “Con la combinazione delle tecnologia ottica e dei microsistemi COMEDD unifica due campi innovativi e si muove sulla strada di ulteriori sviluppi consentiti da questa strategia high-tech”.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Fraunhofer IPMSInes Schedwill, 00493518823238Ines.Schedwill@ipms.fraunhofer.de