Frattini svela tutte le sue ambizioni (da premier)

27 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Il ministro degli Esteri Franco Frattini, in prima linea nel PdL tra coloro (e sono tanti) che pensano al dopo-Berlusconi (con calma, senza alcun golpe e con una strategia di lungo periodo) ha convocato oggi le commissioni di Bilancio, Politiche Comunitarie ed Esteri sia di Camera che Senato. Un evento decisamente eccezionale (6 commissioni congiunte in audizione) nella vita del Parlamento italiano. La comunicazione del Ministro si e’ tenuta alle 14:00 nella Sala del Mappamondo della Camera dei Deputati, con il titolo: “Quadro finanziario dell’Unione europea 2014-2020”. Ecco i dettagli (per gli abbonati a Insider. Compresa la nuova imposta europea sulle transazioni finanziarie e la nuova IVA UE.