Francesi: “Italia a rischio, nessuno vuole i suoi bond”

18 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Londra – “L’Italia ha un enorme bisogno di finanziamenti e nessuno vuole comprare titoli di debito italiani”. Parola di James Nixon, capo economista presso Société Générale.

In occasione di una intervista televisiva a Bloomberg, rilasciata durante il programma “Countdown”, Nixon parla della crisi dei debiti sovrani europei e anche dell’acquisto dei bond italiani da parte della Banca centrale europea.

Nixon afferma che l’Italia è, di fatto, la “vera sfida” per l’Europa, la Banca centrale europea e il Fondo salva-stati EFSF.