FRANCE TELECOM VUOLE SCARICARE AD DI MOBILCOM

31 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

France Telecom e Mobilcom sono nuovamente ai ferri corti e questa volta pare proprio che il colosso francese non intenda stare a guardare. Secondo la stampa tedesca, infatti, Ft intende dare il ben servito all’amministratore delegato e fondatore, Gerard Schmid, è sarebbe pronta a rilevare il controllo della compagnia tedesca.

L’uscita di Smith è legata alle critiche mossegli ieri dall’assemblea degli azionisti dopo che è stato constatato che l’ad e fondatore della società di telefonia mobile ha violato le leggi della borsa tedesca.
La società di revisione esterna, chiamata ad indagare da France Telecom, ha riscontrato infatti l’irregolarità nell’acquisto del 5% del capitale di Mobilcom da parte di Millenium GmbH, società di consulenza controllata dalla moglie di Schmid.

Schmid scusandosi con gli azionisti ha detto di voler rimanere alla guida dell’azienda anche se l’azionista di maggioranza ha ormai fatto terra bruciata intorno a lui.