FRANCE TELECOM: QUASI QUASI SI TIENE WIND

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

France Télécom sta pensando di non vendere più il suo 26,2% in Wind, la controllata di Enel nel settore della telefonia.

Lo scrive il Financial Times.

Alla base del ripensamento ci sarebbe il cambiamento al vertice di Enel.

Un cambio di strategia da parte di Enel su Wind, scrive il quotidiano, infatti potrebbe far riconsiderare la decisione di cedere la propria quota ai francesi.

Michel Bon, presidente del colosso telefonico transalpino, ha detto al FT di non essere stato ancora contattato dal nuovo management di Enel, ma che un eventuale
cambiamento di strategia potrebbe alterare i progetti di vendita di France Télécom.

France Télécom nel marzo scorso aveva dichiarato di voler vendere la quota in Wind per ridurre il proprio debito.