FORZA LAVORO USA: TAGLI IN FORTE AUMENTO A GIUGNO

2 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di giugno, le aziende Usa hanno annunciato l’eliminazione di 94.766 posti di lavoro, pari all’11,5% in piu’ rispetto a maggio.

Lo rivela il report mensile della societa’ di analisi Challenger, Gray & Christmas, specializzata nel mercato del lavoro.

Le societa’ che hanno operato i maggiori tagli sono state ancora una volta quelle di tlc, che hanno eliminato ben 30.455 posti di lavoro.

Nei primi sei mesi dell’anno, i tagli operati nel settore delle telecomunicazioni sono stati pari al 23% dei tagli totali.

Molto elevato anche il numero dei tagli nel settore dei pc, che a giugno sono stati ben 25.392. Il comparto industriale ha invece subito tagli per 8.801 posti.