Forte aumento degli utili per Macy’s che migliora outlook

11 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili in aumento oltre le stime e miglioramento dell’outklook per Macy’s. La catena di negozi statunitense ha chiuso il secondo trimestre con profitti pari a 147 mln di dollari, o 35 cents ad azione, in forte rialzo rispetto ai 7 mln (2 cents/azione) del pari periodo dello scorso anno e decisamente superiori alle attese degli analisti. Da rilevare che sull’utile del secondo trimestre 2009 pesavano oneri per ristrutturazioni di 18 centesimi ad azione. I ricavi migliorano del 7,2% a 5,54 mld di dollari, le vendite same-store, ovvero nei negozi aperti da almeno un anno, del 4,9%. Per questo il gruppo retail ha deciso di alzare a 1,85-1,90 usd/azione le stime sugli utili dell’intero esercizio. La precedente guidance si fermava invece a poco più di 1,80 usd. Migliora le view anche sulle vendite same store, che ora sono viste in crescita del 4,2% rispetto al +3,5% precedente. Gli analisti si stimano per il 2010 un eps di 1,86 dollari.