FORRESTER: I VIDEO ON LINE SARANNO TUTTI GRATUITI

14 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 14 mag – I video su Internet saranno gratuiti perché ripagati dagli inserzionisti pubblicitari. Gli analisti della società di ricerca Forrester hanno tratto questa conclusione analizzando il business dei film e degli show venduti su Web. Il modello di distribuzione a pagamento adottato da negozi on line come Itunes della Apple, secondo i ricercatori, è destinato a soccombere di fronte alla concorrenza degli e-service gratuiti. Gli esperti prevedono che le vendite toccheranno un picco quest’anno per poi diminuire gradualmente. Sin da ora, si profilano all’orizzonte i fautori del modello vincente, quello gratuito per gli utenti: tra questi, i portali MovieLink, sponsorizzato da alcune major di Hollywood, e Wal-Mart, il servizio Unbox di Amazon.com e l’archivio di show creato da News Corporation e NBC Universal.