FONTI RINNOVABILI, DA OGGI CONTRIBUTI ALLE PMI

26 Febbraio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 26 feb – Il ministero dell’Ambiente annuncia l’erogazione di contributi alle piccole e medie imprese che adotteranno tecnologie alternative di produzione energetica. Le piccole e medie imprese possono partecipare da oggi ad un concorso per la promozione delle fonti rinnovabili destinate alla produzione di energia elettrica e termica che prevede contributi in conto capitale per la realizzazione di impianti fotovoltaici, eolici, solari termici, termici a cippato o pellets da biomasse. Il progetto è sostenuto da Mcc, banca del Gruppo Capitalia specializzata nelle attività creditizie all’industria. Il “Bando per la promozione delle fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica e/o termica tramite agevolazioni alle piccole e medie imprese, ai sensi del Dmn 337/2000, art. 5” (Gun 12 del 16 gennaio 2007) prevede la corresponsione di contributi in conto capitale per la realizzazione delle seguenti tipologie di impianti: impianto fotovoltaico connesso alla rete di potenza nominale compresa tra 20 e 50 kWp; impianto eolico connesso alla rete di potenza nominale compresa tra 20 e 100 kWp; impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria, per il riscaldamento e raffrescamento degli ambienti, per la fornitura di calore di processo a bassa temperatura e per il riscaldamento delle piscine. Sono incentivati gli impianti che impiegano collettori piani vetrati, sottovuoto e piani non vetrati di superficie lorda compresa tra 50e 500 m2, equivalenti a 35 e 350 kW; impianto termico a cippato o pellets da biomasse, per la produzione di calore, di potenza nominale compresa tra 150 e 1000 kW.