FONDO INGLESE COMPRA CANTIERE DI OSTIA

19 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 19 apr – Canados, lo storico cantiere navale del litorale romano, è stato rilevato dal fondo di private equity britannico Balmoral Capital. L’acquisizione rientra nella strategia di investimenti del fondo, che si focalizza su aziende con forti potenziali di crescita e sviluppo. Per perseguire i nuovi obiettivi, Balmoral Capital ha affidato il “timone” dell’azienda a Maurizio Baldoni, nuovo amministratore delegato del gruppo e partecipe al capitale sociale. Protagonista del mondo della nautica da oltre 30 anni, Maurizio Baldoni è stato già artefice della crescita di Canados alla fine degli anni 80’ e, dopo aver accompagnato al successo altri prestigiosi cantieri navali del nord, rientra nello stabilimento romano. Canados (acronimo di Cantieri Navali di Ostia) è un’azienda leader nella progettazione, realizzazione e vendita di imbarcazioni a motore da 23 a 35 metri. Nata a metà degli anni 40’ sull’area del vecchio Idroscalo di Roma, nella sua storia ha varato oltre 600 motor yacht e più di 100 imbarcazioni a vela, con un’attività commerciale concentrata principalmente sul mercato mediterraneo. Marchio storico della nautica da diporto italiana, Canados ha ottenuto negli ultimi anni importanti riconoscimenti e suscitato un crescente interesse in altri mercati strategici. Balmoral Capital è un fondo di private equity europeo basato a Londra E nato nel 2004 dallo spin off di parte del team di private equity europeo del gruppo Credit Suisse.