FONDIARIA PERDE APPEAL DOPO DECISIONE CONSOB

20 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Fondiaria perde appeal dopo che la Consob ha deciso il “non obbligo” di Opa (offerta pubblica di acquisto) per Sai, in quanto “non è più ravvisabile concerto con Mediobanca“.

Che le due società siano vicine alla fusione ormai non ci sono più dubbi, soprattutto dopo le voci riportate dalla stampa la scorsa settimana.

Secondo la valutazione del mercato, il concambio dovrebbe essere intorno a 3,70-3,75 azioni Fondiaria per ogni titolo Sai. Questi valori, più vicini alle richieste di Sai, rendono molto interessante il titolo controllato da Premafin di Salvatore Ligresti.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.