FONDIARIA IN ROSSO, S&P TAGLIA RATING A ‘BBB’

23 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Fondiaria è affossata dalle brutte notizie che arrivando dagli Usa.

L’agenzia di rating Standard&Poor’s ha ridotto il giudizio sul debito della compagnia a ssicurativa a “BBB” da “A-“.

S&P ha anche cambiato l’outlook a “indeterminata” da “negativa” sulle prospettive della società.

Il rating su Sai, la promessa sposa della società fiorentina, è rimasto invariato ad “A-“.

Il rapporto tra le due azioni è rimasto molto lontano dal concambio fissato dalle due società in vista delle fusione prevista per settembre.

Adesso un’azione Sai vale circa 6,5 azioni Fondiaria, mentre il concambio è di uno a 4.

Secondo gli esperti il problema è nella scarsa disponibilità di prestito titoli su azioni Sai, la cui vendita in favore di azioni Fondiaria riporterebbe in equilibrio il rapporto.

Fondiaria perde oltre il 2,5% mentre Sai è sostanzialmente invariata a €18,80.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana