FONDI: VOLA L’ HIGH TECH TRAINATO DALLE BORSE

19 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Con il segno piu’ nuovamente davanti ai principali indici americani e’ tornato il sereno anche sul fronte dei fondi di investimento.

Secondo le rilevazioni di Lipper, l’agenzia specializzata nel monitoraggio dei fondi comuni, sono stati in particolare i fondi dedicati ai titoli del comparto tecnologico a beneficiare di piu’ della ripresa delle borse Usa.

I fondi specializzati sui tecnologici e piu’ in generale quelli dedicati ai titoli del settore scientifico hanno guadagnato in media questa settimana circa il 6,02%. Un risultato di tutto rispetto se si pensa che nello stesso periodo l’indice S&P 500, che raggruppa i 500 principali titoli delle borse americane, ha guadagnato solo l’1,59%.

Meglio, ma senza eguagliare la performance di questi fondi, ha fatto il Nasdaq Composite, cresciuto del 4,84%. Segno comunque che a trainare il rialzo sono stati i titoli del settore tecnologico.

Anche i fondi comuni che focalizzano il loro investimento sui titoli del comparto tlc hanno beneficiato del ritorno di fiamma dei mercati. Secondo Lipper la media dei rendimenti dei fondi specializzati in telecomunicazioni e’ stata in questa settimana del 4,15%.

Che il sole sia tornato a splendere sui fondi comuni lo dimostra anche il rendimento medio dei 7.988 fondi comuni azionari americani, che questa settimana hanno guadagnato l’1,8%.

Tra i fondi comuni piu’ diffusi tra gli investitori, spicca la performance di Janus Fund gestito da Janus Capital’s Fund, che nel periodo considerato e’ cresciuto del 4,3%.