FONDI: RISULTATI NEGATIVI PER VENTURE CAPITAL

10 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Per la prima volta in oltre due anni gli investitori in fondi venture-capital hanno registrato perdite nei loro portafogli.

Secondo i dati di Venture Economics, divisione di Thomson Financial, nel quarto trimestre dell’anno scorso mediamente i fondi VC – quelli cioe’ che investono in nuove societa’ sperando successivamente di guadagnare dalle loro IPO o acquisizioni – hanno perso il 6,3%.

E questo non e’ che l’inizio.

L’anno scorso, infatti, i fondi in capitali di ventura hanno investito $103 miliardi nel numero record di 5380 societa’ e spesso l’effetto del calo del mercato azionario impiega 12-18 mesi per farsi sentire appieno sull’industria dell’investimento privato. Quest’anno quindi potrebbe essere il peggiore- in termini di risultati – degli ultimi 30 anni.

Solo nel 1973 l’industria degli investimenti VC ha registrato perdite per l’intero anno e il 2001 promette di ripetere gli stessi risultati.

“Penso che registreremo risultati negativi per l’intero anno”, ha commentato Jesse Reyes di Venture Economics; “per il momento pero’ le cifre non riconoscono nemmeno quello che e’ accaduto al mercato azionario e a quello dei capitali di ventura”.