Mercati

Fondazione Mps: occhi sulla banca, sì piano 2006

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Si è tenuto nei giorni scorsi a Palazzo Sansedoni, a Siena, l’incontro fra i vertici della Fondazione e della Banca Mps per la presentazione del piano industriale 2006-09 del gruppo Mps. Il presidente, Giuseppe Mussari e il direttore generale della Banca Mps, Antonio Vigni, illustrano al presidente e al direttore generale della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, rispettivamente Gabriello Mancini e Marco Parlangeli, e alla Deputazione amministratrice e generale il nuovo piano triennale. La Fondazione Mps esprime un giudizio positivo sul documento presentato. Il piano, infatti, si presenta coerente con le richieste avanzate dall’azionista di maggioranza nel corso dell’ultima assemblea di bilancio. Il piano prevede in sintesi un miglioramento delle performance finanziarie del gruppo. In particolare, il perseguimento del progetto di crescita e creazione di valore per i soci e la comunità di riferimento e il conseguimento di obiettivi economici come l’utile netto che dovrebbe raggiungere nel 2009 una cifra compresa tra 1,4 e 1,5 miliardi. Saranno potenziate la rete e la struttura centrale.