Fmi vede crescita mondiale al 4,9% nel 2007

15 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

La crescita mondiale rallenterà leggermente quest’anno e l’anno prossimo al ritmo del 4,9 per cento dopo il 5,3 per cento del 2006, con la crescita Usa che frenerà al 2,6 per cento quest’anno, per poi rimbalzare al 3,0 per cento nel 2008. Lo dice una bozza delle rapporto del Fmi, il World Economic Outlook, che sarà pubblicato a metà aprile di quest’anno. Le stime di settembre del Fmi prevedono una crescita Usa di 0,3 punti percentuali più alte rispetto a quella attuale. Per la zona euro la stima del Fondo è di una crescita del 2,3 per cento nel 2007 e nel 2008 dopo il 2,8 per cento del 2006. Per l’Italia le stime sono di una crescita dell’1,8 per cento quest’anno e dell’1,7 per cento l’anno prossimo, dopo l’1,9 per cento del 2006.