FMI, Tremonti: Italia non rischia di perdere seggio

1 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “L’Italia non rischia di perdere il seggio al Fondo monetario internazionale.” Lo ha dichiarato il ministro dell’Economia Giulio Tremonti durante la riunione dell’Ecofin informale a Bruxelles. La risposta del ministro dell’economia italiano arriva dopo che gli Stati Uniti chidono ai paesi europei di rinunciare ai loro seggi per far entrare i paesi emergenti. Tremonti ha confermato la sua idea a favore di seggio unico europeo. In questo caso si potrebbe avere un sistema di rotazione per la presidenza del seggio.