FMI: PER LE NUOVE STIME 2000, PIL ITALIANO A +2,7%

12 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto al rialzo, rispetto ai dati di ottobre, la crescita economica italiana e della zona Unione monetaria europea.

Nel rapporto semestrale pubblicato oggi dall’Fmi,
il prodotto interno lordo italiano viene dato in rialzo del 2,7% e del 2,8% rispettivamente nel 2000 e nel 2001, a fronte di una stima precedente per un +2,5% sia nel 2000 sia nel 2001.

Per l’area euro, il Fondo vede una crescita economica al 3,2% sia quest’anno sia l’anno prossimo, rispetto a una stima precedente di 3,0% per il 2000 e di 2,8% per il 2001.