FMI: CRESCITA ECONOMICA PIU’ CONTENUTA NEL 2001

27 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il Fondo Monetario Internazionale ha annunciato che per il 2001 la crescita economica mondiale potrebbe essere piu’ contenuta del 4,2% previsto.

Il mese scorso l’FMI aveva preannunciato che la crescita del prodotto interno lordo dell’anno prossimo sarebbe stata inferiore al 4,7% di quest’anno, ma ora si vede costretto a rivedere le stime.

Senza dare nuove cifre, il Fondo Monetario ha confermato che nell’ultimo mese alcuni fattori di rischio, quali aumento dei prezzi del petrolio, squilibri nelle maggiori economie – Europa, Giappone e Stati Uniti – l’alta valutazione del dollaro sull’euro e la condizione dei prezzi dei mercati azionari, si sono aggravati.

Se i prezzi del petrolio si manterranno ai livelli attuali, la crescita globale potrebbe essere ridotta, secondo David Robinson del Fondo Monetario, di un quarto di punto percentuale.