Fisco: 10 arresti per frode a Firenze, sequestrati beni per 4,5 milioni

26 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Firenze – Con l’accusa di bancarotta fraudolenta, sottrazione fraudolenta di beni al pagamento di imposte e corruzione le fiamme gialle di Firenze hanno arrestato stamattina 10 persone (nove ai domiciliari e una in carcere) eseguendo in totale 13 provvedimenti cautelari nei confronti di un notaio, quattro commercialisti, quattro imprenditori, tre ‘prestanomi’ e di un dipendente del Ministero dello Sviluppo economico (ai domiciliari per corruzione).

Con l’operazione ‘Colletti bianchi’ i militari della Gdf hanno anche sequestrato beni per circa 4,5 milioni (tra immobili, conti correnti e quote societarie), importo equivalente all’entità delle imposte (più sanzioni ed interessi) non versate al fisco nell’arco di un quinquennio.