Fintel Energia, in rosso nel primo semestre

29 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Fintel Energia Group, operatore verticalizzato nella filiera integrata dell’energia, attivo nel mercato della vendita di energia elettrica e gas naturale e nello sviluppo e sfruttamento di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, ha approvato in data odierna la Relazione semestrale consolidata al 30 giugno 2010.Lo si legge in una nota. Nel primo semestre 2010, il Gruppo Fintel ha raggiunto un fatturato complessivo di Euro 27.090 migliaia, evidenziando un decremento di circa Euro 5.206 migliaia (- 16%) rispetto al primo semestre 2009 (Euro 32.308 migliaia), attribuibile principalmente al settore gas il cui fatturato è passato da Euro 18.183 nel primo semestre 2009 a 12.178 nel primo semestre 2010. Nel primo semestre 2010 il Gruppo Fintel ha registrato un risultato economico negativo per Euro 598 migliaia (contro un risultato netto positivo di Euro 85 mila nel primo semestre 2009), Il risultato netto di Gruppo al 30 giugno 2010 ammonta a Euro – 465 migliaia, al netto di Euro – 94 migliaia attribuibile alle minoranze. Il patrimonio netto del Gruppo al 30 giugno 2010 è pari a Euro 4.140 migliaia, incrementato rispetto al dato al 31 dicembre 2009 per effetto dell’aumento di capitale di Euro 05.559 migliaia realizzato per la quotazione sul Mercato AIM Italia (ammissione il 19 marzo 2010 e inizio negoziazioni il 23 marzo 2010) e al netto delle perdite riportate a nuovo. La posizione finanziaria netta del Gruppo al 30 giugno 2010 è pari a Euro 8.965 migliaia in diminuzione rispetto al dato al 31 dicembre 2009 (Euro 9.414 migliaia) per effetto combinato da un lato dal suddetto aumento di capitale e dall’altro dell’incremento dei debiti finanziari non correnti relativi ai leasing finanziari contratti per la realizzazione di impianti fotovoltaici Pollenza Solar I e Morronvalle Solar I. Il Consiglio di Amministrazione ha preso atto in data odierna delle dimissioni da sindaco effettivo per motivi personali del dott. Eros Antongirolami eletto dell’assemblea degli azionisti in data 29 giugno 2010. La Società ha provveduto tempestivamente alla sua sostituzione con il sindaco supplente dott. Alberto Pettinari.