FINMECCANICA VOLA SU ALI DI JOINT STRIKE FIGHTER

25 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Finmeccanica guadagna oltre due punti percentuali a Piazza Affari, all’indomani della notizia della firma di un accordo tra i governi italiano e americano sul programma industriale dell’aereo di combattimento Joint Strike Fighter, della Lockheed Martin.

Si tratta del più grande progetto relativo ai jet di attacco mai realizzato dal Pentagono.

Finmeccanica partecipa con tre sue controllate: Alenia Aeronautica, Galileo Avionica e Elsag.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Piazza Affari