Finmeccanica firma con Trenitalia contratto per gara Alta Velocità

30 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Finmeccanica, attraverso la controllata AnsaldoBreda, e Bombardier hanno sottoscritto con Trenitalia il contratto per la fornitura di 50 treni Alta Velocità del valore di 1.540 milioni di euro. La firma e’ avvenuta questa mattina a seguito della decisione presa dal Tar del Lazio di respingere la richiesta di sospensione della gara presentata da un concorrente, spiega la compagnia in una nota. Lo scorso 5 agosto Trenitalia aveva annunciato l’aggiudicazione della gara al consorzio formato da AnsaldoBreda e dalla canadese Bombardier. La quota di competenza per AnsaldoBreda, che partecipa al consorzio con il 60%, ammonta a circa 900 milioni di euro. AnsaldoBreda e Bombardier esprimono soddisfazione per la decisione del Tar e, ribadendo le ragioni a sostegno della propria posizione, restano fiduciose per le ulteriori ed eventuali fasi del procedimento