FINMATICA, HOPA CONFERMA DI NON AVERE PIU’ AZIONI

21 Gennaio 2004, di Redazione Wall Street Italia

Hopa conferma di non possedere azioni Finmatica, come comunicato a Consob lo scorso 5 settembre.

Lo rende noto un comunicato della holding del finanziere Emilio Gnutti, ricordando che il 26 aprile 2001 Hopa aveva acquistato il 3% di Finmatica, in base ad accordi sottoscritti tra la stessa Hopa da una parte e Pierluigi Crudele e Rodenham Participations dall’altra. In esecuzione degli stessi accordi l’1 agosto 2003 la finanziaria di Gnutti aveva venduto l’intera partecipazione a Rodenham Participations.

Dell’accordo e delle relative transazioni è stata fatta comunicazione alla Consob, dice la nota.

Il 20 gennaio scorso la Guardia di Finanza aveva perquisito la sede di Hopa.