Finanziari sotto scacco a Piazza Affari

19 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Sembra di stare sull’ottovolante: giornate di forti rialzi si susseguono a sedute di ampi ribassi, con i finanziari sempre al centro delle operazioni principali. Oggi è la volta delle vendite, anche in Europa con il comparto bancario in flessione di circa il 3% e quello assicurativo del 2,54%. A Piazza Affari Intesa SanPaolo si porta in coda al paniere Ftse Mib con una minusvalenza del 4,77% tallonata da Azimut con un -4,76%. Male anche Unicredit -4,54% e Cir -3,80%. Generali arretra del 3,48%, Mediobanca del 3,16% ed il Banco Popolare del 3,41%. Tra i dieci peggior titoli del paniere principale, ben cinque sono di natura finanziaria.