Finanza in TV ha stufato, audience Cnbc ai minimi

9 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – La finanza in televisione piace sempre di meno. E tra le vittime c’è la famosa rete televisiva americana Cnbc. L’audience del canale, che si occupa esclusivamente di finanza e mercati, è sceso infatti ai livelli minimi dal 1994, tra gli spettatori che hanno un’età compresa tra i 25 e i 54 anni.

Le due trasmissioni che hanno sofferto le flessioni più forti all’interno del gruppo nell’arco del secondo trimestre di quest’anno – rispetto allo stesso del 2012 – sono Mad Money di Jim Cramer e The Kudlow Report. Ma non vanno meglio altre trasmissioni che sono state tra le più seguite dal lancio della rete.

Editoria: ricavi a picco, perso un miliardo in un anno

Finanza in Tv stanca: spettatori CNBC ai minimi di 8 anni

Editoria cartacea: se il focus è Finanza o Borsa, muori

Class Editori: crisi editoria miete un’altra vittima

Editoria: la lenta agonia dei quotidiani italiani

Editoria: senza contributi pubblici, i giornali chiuderebbero tutti