Finale con l’applauso per l’Europa

3 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – E’ tornato a splendere il sole nel finale di seduta sulle principali borse del vecchio continente, gratificate dagli apprezzamenti sul piano antideficit da 4,8 miliardi di euro presentato oggi dalla Grecia. I mercati hanno brindato poi ai dati incoraggianti Usa sul settore dei servizi e sul mercato del lavoro, con quest’ultimo in vista del dato ufficiale in agenda venerdì. Si attende in serata il Beige Book della Fed. A livello settoriale prevalgono nettamente le frecce verdi, con in testa le materie prime e le banche. In rosso gli alimentari. Bruxelles ha chiuso con un rialzo dell’1,23% a 2590,15 punti, Parigi con un vantaggio dello 0,68% a 3838 punti ed Amsterdam con un progresso dell’1,03% a 331,63 punti. Bene anche Francoforte +0,66% a 5814,92 punti, Londra +0,89% a 5532,87 punti e Madrid +1,43% a quota 10671,5. In disparte Zurigo con un decremento dello 0,22% a 6804,8 punti.