Fiera Milano conclude il 2009 in rosso

12 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Fiera Milano SpA, riunitosi sotto la presidenza di Michele Perini, ha approvato la Relazione Finanziaria Annuale della società per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2009. Lo si legge in una nota. Il risultato netto consolidato è negativo per 3,7 milioni di euro contro 4,1 milioni nel 2008. Il Risultato operativo netto è in perdita per 2,4 milioni di euro contro 14,9 milioni nel periodo di confronto.E Scendono i ricavi consolidati che si attestano a 297,1 milioni di euro contro 306,5 milioni nel 2008. Il MOL consolidato scivola a 20,4 milioni di euro rispetto a 33,1 milioni del precedente esercizio. Nel’annus horribilis che abbiamo alle spalle Fiera Milano ha mobilitato, con successo, sforzi e risorse ingenti per aiutare le aziende a non sacrificare la partecipazione alle mostre professionali. Le manifestazioni dei primi mesi del 2010 hanno evidenziato una buona vitalita e registrato incoraggianti incrementi di visitatori, grazie anche all’adozione di nuovi formati, con cui stiamo rilanciando i nostri brand. Non possiamo pero dire che la ripresa sia iniziata. Piuttosto, ci troviamo in una terra di mezz che impone misure di sostegno alle imprese infinitamente superiori a quanto Fiera Milano possa fare. Tocca in primo luogo alle autorita monetarie e al sistema bancario che ad esse fa riferimento far fronte a questo delicato passaggio, con piena consapevolezza della posta in gioco e dell’assoluta necessità di garantire adeguati flussi di credito. Ha dichiarato il presidente di Fiera Milano SpA Michele Perini.