Fiat vivace su interesse Agco per CNH

8 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ancora una sessione vivace per Fiat, che mostra a Piazza Affari un guadagno dell’1,64% a 14,28 euro influenzando positivamente anche la holding degli Agnelli Exor. Ieri i titoli del Lingotto avevano chiuso in rally grazie ad un upgrade, alle positive immatricolazioni in Brasile e all’ingresso di Exor nel capitale della più grande banca d’affari brasiliana. A dare linfa alla casa d’auto torinese sono oggi le dichiarazioni del CEO di Agco. Intervistato da MF, il numero uno del colosso americano dei mezzi da lavoro Martin Richenhagen non ha nascosto il proprio interesse per Case New Holland (CNH), al punto da aver già avvisato l’Antitrust e studiato una eventuale copertura finanziaria. Richenhagen ha affermato che l’AD di Fiat Sergio Marchionne è già stato informato della situazione alcuni giorni fa, e che ha risposto che al momento non vi è l’intenzione di vendere. Secondo il manager statunitense, comunque, Marchionne potrebbe sempre cambiare idea, anche in base ai primi riscontri da Chrysler.