Fiat verso il 68,49% di Chrysler

8 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – La Fiat esercita la terza tranche della Veba call option per la Chrysler, pari a circa il 3,3% del capitale, e al perfezionamento dei tre acquisti il Lingotto avrà il 68,49% della casa di Detroit.

Il gruppo torinese, infatti, ha comunicato alla Veba, il fondo dei lavoratori Chrysler, “la volontà di esercitare la sua opzione di acquistare una terza tranche della partecipazione detenuta da Veba in Chrysler, tranche pari a circa il 3,3% del capitale di Chrysler”.

L’importo netto da pagare per l’acquisto di questa terza tranche, secondo i calcoli del gruppo guidato da Sergio Marchionne, è pari a 254,7 milioni di dollari. “A seguito del perfezionamento dei tre acquisti – sottolinea il Lingotto – Fiat deterrà il 68,49% del capitale di Chrysler”. (TMNEWS)