FIAT: SI RIPRENDE A PARLARE DI ALLEANZE CON GM

29 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dopo le risposte evasive rilasciate ieri dal presidente della DaimlerCrhysler, Shrempp,
su una possibile collaborazione con la Fiat, il presidente e amministratore delegato di General Motors, Richard Wagoner oggi ha riparlato di ipotesi di alleanze.

“Riguardo alla Fiat non possiamo escludere niente – l’A.d. a Ginevra – non vogliamo eliminare
alcuna opportunità di rafforzarci sul mercato europeo. La Fiat è comunque sulla strada giusta”.

Un’no comment’ sull’argomento è invece arrivato da Nick Scheele, presidente di Ford Europe, che ha dichiarato di aver letto le indiscrezioni sulla stampa ma di non avere alcun commento da fare.

Non interessato alla Fiat si è dichiarato Joachim Milberg, presidente del gruppo Bmw, che ha però sottolineato come la società di Corso Marconi sia “un’ottima azienda con un buon portafoglio”. “Non saprei però – ha concluso – chi la potrebbe comprare”.