Fiat, Sacconi approva la proposta di Marchionne

26 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “Ho apprezzato molto la proposta di Marchionne” per lo stabilimento di Mirafiori “perchè da un lato mantiene l’impegno del progetto Fabbrica Italia e dall’altro dimostra che la dimensione multinazionale del gruppo determina non solo l’uscita, ma anche l’ingresso di produzione”. Lo ha dichiarato il ministro del lavoro Maurizio Sacconi in seguito al progetto presentato oggi dall’amministraore delgato di Fiat, Sergio Marchionne ai sindacati su Mirafiori. Secondo Sacconi per i sindacati è “doveroso di fronte ad una proposta di questo tipo garantire piena utilizzazione degli impianti. Mi pare comunque che i sindacati siano orientati positivamente in questo senso”.