Fiat Pt: due joint venture in Asia dal 2008

9 Novembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

A partire dal 2008 Fiat Powertrain Technologies (Fpt) svilupperà due joint venture, una in India e una in Cina, la prima con Tata, la seconda con Saic. In termini di fatturato, si apprende dalle diapositive di presentazione del piano 2007/2010 del gruppo, il target per Fpt sarà rispettivamente di oltre 500 milioni di euro l’anno (250mila le vetture prodotte) e di 300 milioni di euro (100mila vetture). Il management di Fpt precisa in proposito che le joint venture sono consolidate solo su base equity e quindi non sono incluse nelle stime di aumento di fatturato (più 45 per cento da qui al 2010).