Fiat, Pomigliano vota a favore del Piano

23 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Alla fine l’atteso e discusso referendum si è concluso. I lavoratori dello stabilimento Fiat di Pomigliano d’Arco hanno partecipato in massa (circa il 95%) alla votazione, con i “si” che si portano a circa il 62% contro il 36% dei “no”. Si dovrebbe dunque sbloccare il piano di rilancio dell’impianto da 700 mln di euro approntato dal Lingotto e approvato dalla maggioranza delle sigle sindacali. Resta sempre da risolvere la questione Fiom, che non firmerà comunque l’accordo. Secondo indiscrezioni, i vertici Fiat non sono ancora completamente decisi circa il via libera al piano: temono infatti ostacoli provenienti da iniziative sindacali. E poi non c’è stata una vittoria schiacciante dei “si”… Non rimane che attendere.