Fiat: per Ferrari e Maserati ricavi 2014 visti a 3,9 mld

21 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ferrari e Maserati giungeranno al 2014 con ricavi netti pari a 3,9 mld di euro ed un trading margin al 12,4-15%. E’ quanto emerso nel Business Plan al 2014 del Gruppo Fiat oggi riunito in occasione dell’Investor Day per illustrarne i particolari. Il 2009 si è chiuso invece con un fatturato di 2,2 mld di euro ed un trading margin dell’11,5%. I ricavi del 2010 sono visti invece a 2,1 mld di euro, mentre il trading margin si aggirerà attorno al 9,8-10,2% “Per Ferrari e Maserati il 2010 sarà un anno difficile”, ha affermato l’ad di Fiat Sergio Marchionne, precisando comunque che dal 2011 le due case automobilistiche di lusso torneranno a crescere progressivamente. Tra i principali obiettivi enumerati oggi, quello di aumentare la differenziazione dei prodotti per raggiungere un target di clienti più ampio, il lancio di un nuovo modello all’anno e la creazione di “serie speciali” per venire incontro alle esigenze di clienti di alta fascia. Ovviamente non manca il proposito di ampliare lo sviluppo sui mercati emergenti.