FIAT-MONTEDISON: FRESCO, RIMANIAMO NELLE AUTO

6 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il presidente Fiat, Paolo Fresco, ha rassicurato stamane i mercati sulla volontà del gruppo del Lingotto di non uscire dal businees automobilistico, una volta portata a termine la scalata su Montedison.

A Piazza Affari il titolo ha reagito positivamente dopo la notizia anche se al momento è tornato poco sotto la parità a €26,160 (-0,30%).

Il numero uno della Fiat ha detto anche che Montedison non potrà rifiutarsi di convocare l’assemblea per il rinnovo dei vertici di Italenegria.

Per quanto riguarda i fronti ancora aperti nella scalata alla Montedison, Fresco ha commentato che “sono in corso schermaglie legali che si ricorderanno sicuramente” ma che per lui” sono già risolte”.