FIAT: IL MERCATO COMPRA E RECUPERA POSIZIONI

28 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il mercato compra il titolo Fiat nel giorno in cui dovrebbe essere annunciato ufficialmente il piano di riassetto finanziario del gruppo torinese, come già anticipato ieri anche da Wall Street Italia.

Le banche più esposte sono San Paolo Imi, Banca di Roma, IntesaBci.

Secondo le indiscrezioni rilanciate anche dalla stampa, si tratterebbe tra l’altro di una emissione di un prestito obbligazionario convertibile per €3 miliardi a scadenza triennale.

Ma circolano voci anche di cessione alle banche di quote di Ferrari prima
dell’ipo minoritaria con cui il gruppo punta a raccogliere €750 milioni, di vendita di altri gioielli come Toro, o Fiat Avio o Fidis.

In effetti c’è ancora molta incertezza ma nelle stesse sale operative c’è la sensazione che gli investitori abbiano buttato troppo giù il titolo nei giorni scorsi e che ora stanno cercando di riposizionarsi.

Vale la pena segnalare che secondo il Wall Street Journal Europe gli americani di General Motors stanno studiando una possibile offerta per rilevare le attività di Fiat Auto.

Tra ciò che gira intorno a Fiat c’è anche la voce di una possibile uscita da Italenergia che la scorsa settimana ha annunciato un piano per chiedere al mercato circa €4 miliardi. Italenergia è esposta verso le banche per €7,3 miliardi.

Oggi è in scaletta un vertice interministeriale a Palazzo Chigi per affrontare il caso Fiat. Si incontreranno i ministri dell’Economia, Giulio
Tremonti, del Welfare, Roberto Maroni, delle Attività Produttive, Antonio Marzano e dell’Ambiente, Altero Matteoli.

Per le
quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.