Fiat, Elkann “come gruppo crediamo molto alla Cina”

2 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Presidente della Fiat, John Elkann, in missione in Cina, ribadisce l’interesse del Lingotto per il prolifico mercato asiatico. “Noi come gruppo ci crediamo molto, abbiamo investito molto in questo paese, abbiamo una presenza importante e ci auguriamo di svilupparci ancora di più” ha detto Elkann a margine dell’Expo 2010 di Shanghai. La Fiat è già presente in Cina con Iveco da un decennio, ma domani aprirà anche uno stabilimento dlela Magneti Marelli. Nel 2012 aprirà anche uno stabilimento nel Guagdong per la produzione di auto.