Fiat, domani sit in PSI davanti a fabbrica di Melfi

24 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Anche il Partito Socialista Italiano si mobilità in difesa dei tre operai licenziati dall Fiat nello stabilimento di Melfi e poi reintegrati dal giudice. Domani alle 12,30 a Melfi, si legge in una nota del PSI, il partito terrà un sit in davanti allo stabilimento Fiat per chiedere il rispetto della sentenza del giudice sul reintegro dei tre lavoratori licenziati dalla casa automobilistica torinese. L’iniziativa, promossa dalla Federazione Giovanile Socialista, vedra’ la partecipazione di una delegazione guidata dal coordinatore della segreteria nazionale PSI Marco Di Lello, dal segretario della Fgs Luigi Iorio, dal responsabile del Dipartimento organizzazione Lello Di Gioia, dal segretario regionale lucano Livio Valvano e dal capogruppo in Consiglio regionale della Basilicata Rocco Vita. Prima del sit in, la delegazione socialista incontrera’ alle 10 a Potenza i vertici della Uil della Basilicata e alle 12 a Melfi quelli della Cgil.