Fiat debole a Piazza Affari.

30 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Lima la Fiat a Piazza Affari. Il titolo del Lingotto arretra dello 0,16% scambiando a 12,78 euro per azione, ma accelera rispetto ad una partenza decisamnete più in calo. Gli investitori non hanno salutato con particolare entusiasmo la notizia, annunciata ieri a mercati chiusi, che vede un importante accordo tra il Lingotto e la casa automobilistica tedesca Opel. Secondo l’accordo, la Fiat fornirà veicoli a Opel a partire da dicembre 2011, che basati sulla stessa piattaforma dei modelli Fiat Doblò, saranno prodotti in Turchia, dove viene prodotto il Doblò, e venduti da concessionari Vauxhall e Opel in Europa.