Fiat, avvia integrazione reti vendita Chrysler e Lancia

20 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nell’ambito del processo di integrazione delle attività di distribuzione di Fiat Group Automobiles e del Gruppo Chrysler, avviato nello scorso aprile, si procederà nel mese di maggio ad avviare la riorganizzazione ed integrazione delle reti di vendita dei prodotti a marchio Chrysler e Lancia. Tale operazione, si legge in una nota, diretta a realizzare significative sinergie in tale ambito sfruttando appieno le potenzialità dei due network, costituisce un ulteriore passo verso l’implementazione di una struttura commerciale più efficiente e di elevato livello qualitativo per la distribuzione della nuova gamma di prodotti, ricambi e correlati servizi di assistenza. La nuova struttura distributiva sarà identificata in tutti i paesi europei dal marchio Lancia, eccezion fatta per la Gran Bretagna, dove Lancia non è attualmente presente e verrà pertanto mantenuto il marchio Chrysler. L’integrazione permetterà di dar vita ad una nuova rete di distribuzione con più di 1.000 punti di vendita in Europa al 2014, ai quali verrà affidato un nuovo mandato. Allo stesso tempo FGA Capital ha già preso in carico la prestazione di servizi finanziari ai distributori di prodotti Chrysler, Jeep e Dodge in Europa.