Ferragamo e Bank of China festeggiano 20°anniversario Bank of China Tower

8 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Salvatore Ferragamo e la Bank of China (Hong Kong) celebrano il ventesimo anniversario della Bank of China Tower con un ricco calendario di eventi che culminerà con la sfilata delle collezioni Uomo e Donna del Brand per l’Autunno/Inverno 2010. Lo si legge in una nota. La Bank of China Tower di Hong Kong, sede degli uffici della compagnia, costituisce uno dei grattacieli di maggior valore architettonico dello skyline di Hong Kong. Progettato dal noto architetto cinese I.M. Pei, è stato il primo edificio al di fuori dagli Stati Uniti a superare l’altezza di 1000 piedi (305 metri), diventando rapidamente uno degli elementi iconici del paesaggio di Hong Kong, tanto da comparire su ogni banconota emessa dalla Bank of China (Hong Kong). La partnership tra Salvatore Ferragamo, storico brand leader mondiale nel comparto dei beni di lusso e la Bank of China, protagonista mondiale del mondo bancario, nasce dalla condivisione dei valori dell’arte, della creatività e dell’eccellenza. Fin dai suoi esordi, infatti, Salvatore Ferragamo comprese in anticipo sui tempi il profondo legame tra il mondo dell’arte, della moda, della cultura e il grande potere in termini di comunicazione e creatività che nasceva dalla loro interazione. A partire da fine maggio per 20 giorni, l’imponente atrio della Bank of China Tower ospiterà le celebrazioni per il ventennale dell’edificio. Oltre a “The Living Art of Fashion”, dimostrazione live eseguita da artigiani fiorentini sull’arte della lavorazione del pellame e sui segreti artigianali che fanno l’eccellenza di una scarpa Ferragamo, si potrà ammirare l’installazione che avrà come protagoniste due icone Ferragamo riprodotte in scala gigante in rosso lacca: la zeppa multicolore creata nel 1938 per Judy Garland e la borsa Gancino. In un’atmosfera tra pop e surreale, questi due elementi unici del design Ferragamo saranno lo sfondo alla dimostrazione degli artigiani, inoltre conterranno a loro volta prodotti iconici della maison: per la prima volta in mostra ad Hong Kong le Ferragamo’s Creations, riedizioni in serie limitata e numerata di alcune calzature del museo e borse storiche del brand, preziosi modelli realizzati interamente a mano utilizzando costruzioni, pellami e forme originali che rappresentano tasselli di storia del costume caratterizzati dall’etichetta del marchio, disegnata nel 1930 dal pittore futurista Lucio Venna. La sera dell’11 giugno la Bank of China Tower ospiterà un cocktail esclusivo nel corso del quale 750 selezionatissimi ospiti assisteranno alla sfilata Autunno Inverno 2010 Uomo e Donna con la partecipazione di Massimiliano Giornetti, il Direttore Creativo RTW Uomo e Donna. Infine, parte del ricavato di una speciale minicollezione dedicata all’evento sarà devoluta in beneficenza a The Community Chest of Hong Kong. La Salvatore Ferragamo, presente ad Hong Kong dal 1986, ha inaugurato la sua prima boutique al Mandarin Oriental Hotel nel 1989 e conta oggi 8 negozi, mentre è presente in Cina dal 1994 con 40 negozi in 28 città.