FED:HOENIG, MOSSE GOVERNO INEFFICACI SU BANCHE

6 Marzo 2009, di Redazione Wall Street Italia

Durante un discorso tenuto nella citta’ di Omaha, Nebraska, il presidente della Federal Reserve Bank del distretto del Kansas City, Thomas Hoenig, ha affermato che le strategie del governo Usa sulle banche insolventi non si stanno rivelando efficaci per la risoluzione della crisi.

“Ci stiamo spingendo in una situazione in cui gli istituti finanziari stanno venendo gradualmente nazionalizzati, senza pero’ risolvere i problemi” ha affermato Hoenig.

Il governo dovrebbe utilizzare il proprio potere per dichiarare “insolventi” gli isituti in difficolta’ e permettere a questi di continuare ad operare sotto la guida di un nuovo management, ha continuato Hoenig, concludendo che si tratterebbe di una fase “temporanea”, che ha dei precedenti nella storia.