Federturismo Confindustria, governo intervenga per aiutare industria turistica

19 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Federturismo Confindustria chiede a gran voce che, nella eccezionale, gravissima situazione che si è creata, si dia finalmente prova di voler sostenere concretamente l’industria turistica. Tutte le sue articolazioni, il trasporto aereo, i tour operators, le agenzie di viaggio, e tutti gli altri settori della filiera sono esposti alle serissime conseguenze dell’interruzione dei voli. In diversi casi gli effetti di quanto accade nei rapporti con i turisti vengono lasciati ricadere, in modo improprio, esclusivamente sulle spalle degli operatori. Chiediamo con forza che il governo intervenga, rimborsando e sostenendo la filiera per i danni che sta subendo, al di fuori di ogni propria responsabilità, e che altrimenti lasceranno un segno profondo sulla sua già vulnerabile competitività. Chiediamo per tanto di poter incontrare con urgenza il governo per chiedergli di intervenire, al pari di quanto sta accadendo in altri paesi europei colpiti da questa gravissima crisi.