Federauto anticipa forte calo immatricolazioni auto in luglio

2 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Scivola a luglio il mercato delle auto in Italia. Secondo quanto anticipato da Federauto le immatricolazioni di auto nel mese da poco concluso dovrebbero segnare un crollo del 26%, come si apprende da vari organi di stampa. I dati ufficiali relativi alle vendite effettive ai privati, che verranno diffusi nel pomeriggio dal ministero dei trasporti, potrebbero “essere addirittura del 30% in meno rispetto a un anno fa con una quota Fiat in forte caduta (-35%)”, ha dichiarato il numero uno dei concessionari italiani Filippo Pavan Bernacchi. Il dato di giugno aveva segnato invece una flessione del 19%.