FED: PER GOLDMAN ALZERA’ I TASSI IL 6 NOVEMBRE

10 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Bill Dudley, chief economist della banca d’affari Goldman Sachs ritiene che la Federal Reserve decidera’ di alzare i tassi di interesse durante il meeting del 6 novembre.

Nel caso in cui cio’ non dovesse avvenire, Dudley sottolinea che l’adozione di una politica monetaria restrittiva potrebbe essere rinviata al 2003.

L’economista ha motivato la sua dichiarazione sottolineando come sarebbe prematuro alzare ora il costo del denaro, considerata la debolezza del mercato azionario e le condizioni precarie in cui versa l’economia Usa, messe in luce anche dalle vendite minori di automobili registrate nel mese di maggio.

L’inflazione, ha concluso Didley, continua a rimanere sotto osservazione, il che giustifica maggiormente il ritardo nel rialzo dei tassi di interesse da parte della Fed.