FED: GREENSPAN RINNOVA I TIMORI SUL DEFICIT USA

21 Aprile 2005, di Redazione Wall Street Italia

ROMA, 21 APR – Il presidente della Federal Reserve Alan Greenspan ribadisce che il deficit statunitense segue “un percorso insostenibile” per l’economia Usa. Parlando al Congresso americano, il numero uno della banca centrale Usa ha insistito sul fatto che i cosiddetti deficit gemelli portano al rischio di una stagnazione dell’economia e provocano un aumento dei tassi di interesse. Greenspan ha dunque nuovamente sottolineato la necessità di un “impegno maggiore” per risanare i conti.(ANSA).