FED: BEIGE BOOK, ECONOMIA DEBOLE IN AGOSTO

19 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

L’economia degli Stati Uniti e’ rimasta debole o e’ addirittura peggiorata in alcune parti del paese in agosto e nei primi giorni di settembre.

E’ quanto emerge dal Beige Book, la relazione della Federal Reserve sullo stato dell’economia americana. Il rapporto era stato compilato prima dell’attacco terroristico perpetrato contro gli Stati Uniti lo scorso 11 settembre.

Nonostante poche regioni abbiano registrato solide vendite connesse con la ripresa dell’anno scolastico, le vendite in generale sono rimaste deboli.

Debole piu’ o meno ovunque l’attivita’ manifatturiera, anche se alcune regioni degli USA possono parlare di dati stabili.

“Soft” anche il mercato del lavoro, nonostante le pressioni salariali siano sotto controllo.

Stabile infine l’inflazione.